PATTO EDUCATIVO DI COMUNITÀ

  • Una volta individuati i soggetti, che devono presentarsi in un gruppo costituito come Associazione Temporanea di Intesa (ATI) attraverso una procedura di evidenza pubblica e su iniziativa delle istituzioni scolastiche medesime, si procederà ad una co-progettazione per individuare gli aspetti minimi validi per tutti (tempi di apertura, rapporti numerici, individuazione costi standard per prestazione, rispetto linee guida dello Stato, differenziazione dei turni per le diverse attività nell’arco della stessa giornata e/o settimana, organizzazione della classe in più gruppi, ecc.).