MICROCREDITO

  • Tra le misure promosse grazie ai due fondi istituiti dall’amministrazione: a) l’eventuale anticipo del Fondo integrazione salariale (Fis), per quei dipendenti di cooperative o società di gestione a cui il Comune ha appaltato o esternalizzato un servizio, se non ancora garantito; b) l’aumento della platea di nuclei familiari nell’accesso al “Credito sociale”; c) l’erogazione di un contributo per l’affitto, integrato con le risorse già al fine dedicate da Comune e Regione Lombardia, per i nuclei famigliari con ISEE fino a € 26.000; d) un’azione per aiutare lavoratori autonomi/indipendenti e imprese individuali ad affrontare il mercato dopo l’emergenza sanitaria, investendo nel campo delle competenze personali, dei beni materiali e immateriali per riavviare o sviluppare la propria attività.